home > ricercatrici d'eccelenza > Luisa Ottolini
Home page del CPO
Posta elettronica
Stampa questa pagina!
Ricerca nel sito

Luisa Ottolini
Luisa Ottolini
(Physicist/Geochemist)

Luisa Ottolini

Nata a Tortona (Alessandria) nel 1954, laureata in Fisica presso l'Università di Pavia nel 1978, ospite nel corso degli studi del Collegio Ghislieri a Pavia, primo Ricercatore presso la Sezione di Pavia dell'Istituto di Geoscienze e Georisorse (IGG).

Dopo la laurea ha lavorato presso l'Istituto Sperimentale di Metalli Leggeri (I.S.M.L.) di Novara, in cui è stata responsabile della Sezione Strutturistica, svolgendo ricerca di base ed applicata.

Nel 1987 ha dato l'avvio al progetto strategico del CNR: "Microsonda Ionica per Ricerche Avanzate nel Settore delle Scienze della Terra" con l'installazione a Pavia presso l'allora Centro di Studio per la Cristallografia Strutturale, del laboratorio di Spettrometria di Massa a Ioni Secondari (SIMS). Da allora è anche responsabile del laboratorio e della linea di ricerca "Sviluppo di Metodologie SIMS".

Nel 1990 ha attivato il servizio di coutenza nazionale SIMS per i ricercatori italiani afferenti alle Scienze della Terra (istituzioni CNR ed universitarie).

Attualmente coordina un'unità di ricerca nell'ambito del progetto europeo "Euromelt" (European Community's Human Potential Programme, contract HPRN-CT-2002-00211).

La sua attività si è esplicata principalmente nell'ottimizzazione di procedure analitiche SIMS per la determinazione quantitativa di elementi presenti a bassi livelli di concentrazione (tracce), di elementi leggeri (Li, Be, B) e volatili (H, F, CI, C) in campioni di interesse mineralogico, metrologico e geochimica.

È coautore di circa 90 lavori pubblicati su riviste internazionali, di cui 3 sulla rivista "Nature".